Recensione ristorante L’Orto: i porri e il gorgonzola

IMG_0809[1]

Sabato, pensi di poter dormire e riposarti un po’ e invece no! Si va a lavoro, quindi ha già tutti i requisiti per essere una giornatuccia.

Per mia fortuna invece Fabio ha una bellissima idea: appena ho finito si va a pranzo all’Orto, qui a Empoli.

Per un pisano come lui spostarsi in queste terre è paragonabile al viaggio di Frodo nella Terra di Mezzo, con la differenza che al posto di quel panaccio elfico, noi si va a mangiare di molto bene.

Poco prima di mezzogiorno arriviamo al locale: è un posto davvero particolare e carino. Prima c’era un fioraio, e da quell’idea il titolare ha costruito il ristorante come fosse una grande serra. E’ arredato con gusto, sembra di entrare in un mondo fatato.

Per preparare lo stomaco io e Fabio prendiamo un aperitivo, due bicchieri di vino (che costano più dell’intero pranzo :P) e ci viene portato qualche salatino, alcuni paiano i croccantini del gatto. Per fortuna poi ci viene portata anche una piccola porzione di pappa al pomodoro, che è sempre buona :) .

 

IMG_0823[1]

Arriva il menù, ed è davvero invitante: si spazia dalla cucina tipicamente toscana, con salumi, trippa, braciole all’empolese, a cose un attimo più ricercate come i gamberi avvolti nel lardo o il risotto porri e gorgonzola (che per il piacere di Fabio ho digerito circa due giorni dopo 😛 ).

Ordiniamo un piatto di salumi, davvero ottimi e della zona, e due primi, il risotto io e i pici cacio e pepe lui: davvero piatti ottimi e porzioni abbondanti.

IMG_0826[1]

IMG_0827[1]

IMG_0828[1]

Che dire, oltre ad un ambiente davvero ricercato, anche la cucina si fa notare: è un angolo nascosto in centro città dove poter passare un momento nel quale sembra di essere distaccati dal resto del mondo (ogni tanto ci vuole 😛 ). Inoltre si può andare li anche solo per una colazione, con varietà di thé, caffé e dolci vari.

Vivamente consigliato, per di più c’è la possibilità di comprare anche piante e fiori quindi davvero una cosa romantica!

Non mi resta che dire grazie amore! :)

 

IMG_0819[1]

IMG_0803[1]

IMG_0806[1]

image image image

imageimageIMG_0813[1]

P.S. Nota di Fabio:
Abbondante (e indigeribile) era la porzione di Gulia, la mi pasta come vedete è dimorto precisina, buona buona ma certamente non troppa. Infatti mi sono mangiato mezzo pezzo di parmigiano come vendetta psicologica 😛
In sintesi per me l’Orto è un posto veramente carino, con materie prime di ottima qualità, ma certamente non economico, dalle attese molto lunghe e che forse in dei casi cerca un po troppo di fare lo strano e di darsi un tono, risultando, non so bene come dire, stucchevole ed eccessivo, ma proprio a  fare i pignoli è.
Comunque giudizio positivo, ci torneremo, ma visti i prezzi non tanto spesso e non quando abbiamo molta fame 😛

P.S.2: E’ stato un piacere Pulce 😛

 

Nome Ristorante: L’Orto

Indirizzo: Via Roma 18, Empoli

Telefono: 0571-537225

Apertura: Tutti i giorni

Valutazione: 4

 

 

Un pensiero riguardo “Recensione ristorante L’Orto: i porri e il gorgonzola”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *